Gelati per cani

Di Claudio, 22/06/2021 - agg. 22/06/2021
Lola era la cagnolina che avevo da piccolo, e faceva il paio con la gattina di famiglia, Lila.

Lola era di razza incerta, un bastardino nero che a me pareva grande, ma ero io ad essere piccolo, sette o otto anni. Aveva comportamenti che parevano strani, perlomeno a me e alla mia famiglia. Una volta mastico' del chewing-gum, e continuo' a masticarlo per un po', non so se stesse cercando di fare un palloncino. Un'altra volta bevve del vino da un calice grazie al suo naso lungo e sottile: non diede segni di ubriachezza, mi pare. Un'altra volta venne sgridata severamente da un adulto, e si mise in un angolo, in castigo, con la testa bassa.

Lola era un cane eccezionale, ma una cosa non fece mai: mangiare gelati.

Probabilmente non glieli avremmo dati, visto che c'erano due bambini in famiglia, ed eravamo noi ad avere la priorità sugli animali di casa. Non solo perché sarebbe stato un lusso, per un cane che già aveva a disposizione Barbera e Big Babol, ma anche perché forse avremmo pensato che un gelato non fosse la cosa migliore per i denti, lo stomaco e l'intestino di un cane.

E invece vedo che ora i gelati per cani sono diventati popolari. Questo cartello era in centro cittàa Whitstable, nel Kent, in Inghilterra, e promette che con un "ice cream for dogs" il vostro amico a quattro zampe scodinzolerà felice e giocondo.

Cosa ne pensi? Daresti un gelato al tuo cane? E se si', quale? Un cono artigianale, un cornetto di marca, uno stick?

Gelati per cani

Argomenti: cani, dolci gelati e dessert
Data: 22/06/2021 alle 00:55
©2021 Animali.Affari.to. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Claudio

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Articolo precedente

Una volpe in cerca di frescura

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Questa domanda à per verificare che tu sia umano.